niente decreto ingiuntivo se non è stato approvato il fondo lavori

 

Nel caso in cui,in un condominio, si rendano necessari dei lavori di manutenzione straordinaria, l'amministratore non può procedere con un decreto ingiuntivo verso i condòmini morosi se non è stato approvato un fondo lavori ( obbligatorio per legge secondo art. 1135 C.c. ) . Così la sentenza n. 983 del 18 marzo 16 ha espresso la volontà del tribunale di Taranto: nel caso specifico è stata negata la possibilità al condominio di richiedere un'ingiunzione di pagamento nei confronti dei morosi in quanto non è stato istituito il fondo per lavori straordinari. Il condominio ha ribadito che i lavori sono stati svolti dietro sentenza del Tribunale di Taranto ; il giudice di pace ha comunque precisato che è espressamente vietato ( art. 1135 comma 2 ) all'amministratore di commissionare lavori straordinari senza la costituzione del fondo lavori. 

Numeri utili