ANIMALI DOMESTICI

Spesso le liti rigurardano la detenzione di animali domestici. Capita, per lo più, in condomini datati i cui regolamenti sono stati redatti prima del 2012. Questo perchè all'epoca era consentito il divieto di detenzione di animali domestici. Se l'Assemblea non delibera diversamente, ci si trova in una situazione delicata in quanto , se da un lato il Codice Civile ( art. 1138 ) darebbe ragione al condomino che desidera tenere degli animali da compagnia, dall'altro il Regolamento darebbe ragione a coloro che ne richiedono il divieto . Sarebbe pertanto opportuno adeguare il Regolamento Condominiale al Codice Civile per non intercorrere in sconveniente e comunque costose cause civili. 

Numeri utili