RATE CONDOMINIALI : metodologie di incasso

A poche settimane dall’inizio dell’anno, che coincide per molti con l’inizio dell’anno contabile di condominio, riaffiora il “vecchio” problema dei metodi di incasso delle rate condominiali. 
Al fine di agevolare il più possibile i condomini, sia dal punto di vista economico che da quello pratico ( che ahimè non sempre coincidono), interagisco costantemente con gli istituti di credito e con le società di movimentazione denaro. 
Ad oggi ho trovato 3metodi, oltre al buon caro e vecchio bonifico bancario, che a mio avviso sono “Smart” ed economicamente sostenibili ( è un mio parere: non voglio fare i conti in tasca a nessuno) :
-    1 direttamente dal mio sito ( www.gecobanderali.it) sfruttando il circuito Paypal
-    2 utilizzando il circuito satispay 
-    3 bollettini freccia
Nel primo caso il pagamento avviene direttamente dal sito della GeCo Banderali con l’apposito pulsante ( ogni condomino avvede con le proprie credenziali nel pieno rispetto della privacy) che consente di registrare il pagamento direttamente sulla piattaforma ( a cui si accede anche tramite app )

La seconda soluzione è simile alla prima con l’unica differenza che si utilizza un circuito differente: in questo caso occorre registrarsi ( che è gratuito ) e procedere con il pagamento che verrà successivamente registrato sulla piattaforma dal mio staff. Il vantaggio qua è che le commissioni sono bassissime: registrazione gratuita, commissioni esenti per pagamento fino a 10 € e commissioni fisse a €0,20 per pagamenti superiori a 10€

I bollettini freccia, sebbene siano un metodo di pagamento “vecchio” antecedente ai MAV, offrono tutta la flessibilità di effettuare pagamenti in contanti ma comunque tracciabili: la transazione viene infatti digitalizzata ed associata ad un codice univoco riportato sul bollettino. Sono pagabili in qualsiasi filiale bancaria e in tutto il circuito tabaccai convenzionati. La transazione ha una commissione di circa 2€ e zero spese di emissione del bollettino stesso ( avendo la GeCo stretto una convenzione con un istituto bancario) 

Tengo a fare un’ultima precisazione riguardo i metodi di incasso rate: spesso viene proposto ai condomini di effettuare i pagamenti mediante MAV in virtù dell’assenza di commissioni dì pagamento: attenzione però che i MAV hanno un costo di emissione elevato. I MAV sono vantaggiosi per soggetti che effettuano pagamenti a terzi, ma i condòmini, effettuando i pagamenti per il condominio ed essendo loro stessi parte del condominio, si troveranno delle elevate commissioni a fine anno ( il condomino risulta infatti essere debitore e creditore al contempo ) 

Per qualsiasi chiarimento resto, come sempre, a vostra disposizione 

Numeri utili