LAVORO " FAI DA TE " E CONDOMINIO

Spesso accade che alcuni condòmini si accordino con gli altri per farsi carico, in modo continuativo, della manutenzione di alcuni aspetti del condominio. Non di rado difatti si può trovare la casalinga che, nel tempo libero, si dedica alla pulizia delle scale, oppure il pensionato che " intendendosi di elettricità " si faccia carico della sostituzione delle lampadine e della cura generale dell'impianto elettrico del condominio. Se questo può sembrare normale e privo di rischi, va detto che così non è. Basti pensare difatti che,  in caso di infortunio, anche di una semplice scivolata, si attiverà con buone probabilità  l' INAIL con tutte le sanzioni del caso : si può arrivare tranquillamente a diverse migliaia di Euro! Questo vale anche per chi effettua queste prestazioni in cambio dell'esonero dal pagamento della propria quota condominiale, venendo equiparato dal Legislatore al lavoro nero. Di fatto non è impossibile fare in modo che alcuni condòmini si occupino degli spazi comuni: va semplicemente regolarizzata la loro posizione; oggi giorno esistono diverse soluzioni fiscali, anche poco gravose, per porre rimedio al " problema". 

 

PER MAGGIORI INFO E PREVENTIVI GRATUTI NON ESITATE A CONTATTARCI!!

Numeri utili