L'AMMINISTRATORE RESTA IN CARICA 2 ANNI

Con la sentenza del 7 ottobre 2015 del Tribunale di Milano viene fatta chiarezza sulla durata effettiva dell'amministratore di condominio. Difatti, secondo la Legge 220 del 2012, veniva specificato che la durata dell'incarico era di un anno e si intendeva rinnovata per tale durata. Questo ha generato un pò di confusione in quanto spesso lo si intendeva come un " tacito rinnovo". Fermo restando che l'assemblea può sollevare l'amministratore in qualsiasi momento per giusta causa ed annualmente al momento dell'assemblea condominiale, si è definita finalmente in maniera chiara la durata di due anni del mandato.

 

PER MAGGIORI INFO O CONSULENZE NON ESITARE A CONTATTARCI!!

Numeri utili