SPESE PER MIGLIORIE A CARICO DEI COMODATARI

Attenzione ai comodatari che sostengo spese per migliorie: non saranno rimborsati dai comodanti. A deciderlo é stata la Cassazione con sentenza n. 13339/2015 . In corso di appello è infatti stata negata al comodatario la richiesta di rimborso delle spese da lui sostenute. Il richiedente infatti chiedeva che, siccome il bene in cui risiedeva era stato migliorato in seguito  a lavori da lui comandati, e che di tali migliorie avrebbe goduto in futuro anche il comodante, gli venissero rimborsate le spese. La Cassazione nel giustificare la negazione di tale richiesta ha sostenuto che le migliorie apportate non erano necessarie al normale godimento della cosa è che, non essendoci specifico accordo tra le parti a riguardo, le spese sostenute sarebbero state interamente a carico del comodatario. 

Numeri utili